Senza fiori

Di Claudio Carbone

Vorrei morire in primavera

Con l’estate che m’aspetta

Senza ancora il suo calore

E l’inverno che s’acquieta

Su ogni acquerello che verso sera sparge  il sole

 

Vorrei morire in primavera

Che il cielo fa speranza

Su d’un campo

l’erba alta

Che mi solletica l’infanzia

Il buon umore

 

Una Margherita senza petali

Non teme più nessun amore

 

E cosi io non temeró la morte

Finché eclissato i miei sogni su ogni dubbio

Ne sentirò ancora il suo sole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...