Il silenzio del tuo respiro

Passiamo una vita intera a rincorrere emozioni, sperando di riconoscere ancora una volta
quell’adrenalina che si dirama lungo il corpo, dal cuore fino alla punta delle dita. Io, peró, ricerco la
calma. Cosí, grazie a te, mi rilasso percependo sulla pelle il silenzio del tuo respiro. Continua a leggere Il silenzio del tuo respiro

L’angelo dal volto serio

Chi era veramente Amedeo Modigliani, pittore e scultore leggendario e controverso?
Lo racconta lui stesso, nelle ultime ore di vita, ripercorrendo la breve esistenza tra il
delirio e un cosciente bilancio dei suoi amori, le malattie, la nostalgia della propria
terra lontana e la speranza per un futuro a cui aggrapparsi. Avrebbe potuto lasciare
molti altri capolavori, se la sorte non lo avesse stroncato prematuramente. Continua a leggere L’angelo dal volto serio

Rivus ex Sanguine Francorum

«Se noi siamo qui questa notte, è perché lo volevo. Se i Franchi sono nel nostro campo, è perché
volevo anche quello. Ma sai perché li scannerò come animali? Sai perché spargerò tanto del loro
sangue da colmare il letto dei torrenti? Sai perché permetterò solo alle loro teste mozzate di fare
ritorno in patria?» La voce dell’uomo sembrò strozzarsi in un vibrante sorriso, tra i denti
bianchissimi illuminati dal candore della luna. «Perché posso farlo, e lo farò.» Continua a leggere Rivus ex Sanguine Francorum

La festa dei pazzi

Non ero solito ricevere posta. Il mio recente trasferimento, nella villetta che avevo trovato nei dintorni di Plymouth, mi convinse che non avrei dovuto riceverne. L’avevo cercato per mesi, un luogo in cui poter scappare dalla frenesia del giornalismo, dalla mia ostentata caccia alle notizie. Quando in una tiepida mattina d’ottobre mi affacciai alla finestra con un bicchiere di scotch, fu per me assai curioso incrociare lo sguardo tanto sospettoso quanto inatteso del postino. Continua a leggere La festa dei pazzi

Gocce

La poesia dal titolo “Gocce” di Angelo Minerva è tutta incentrata su una metafora e si
sviluppa su due piani diversi: quello della descrizione di un evento climatico che
interessa, in particolare, le regioni del nostro Meridione, cioè la pioggia mista alla
sabbia del deserto, e quello del flusso di persone che dall’Africa giunge sulle coste
italiane: le gocce sono in realtà i migranti, ma anche le lacrime legate al tragico
destino di molti di loro. Continua a leggere Gocce

Jedce

Oltre gli squarci, che pugnalano alcune fra le pareti e distruggono i tetti, stanze immobili: camere da
letto logore, un tavolo in legno rovesciato e divorato dai tarli, lampadari polverosi che pendono
precariamente dalle travi del soffitto, divani strappati, mobili, giocattoli di bambini… ricordi muti,
lugubri testimoni di un passato che non c’è più, unici abitanti di una città fantasma dimenticata. Continua a leggere Jedce

Whiskey e Scotch

A volte, nella vita, si arriva ad un punto in cui è necessario fare delle scelte essendo consapevoli che queste sanciranno l’inizio della nostra nuova esistenza. Ma il diavolo non è mai brutto quanto lo si dipinge e il nuovo corso non è detto che sia necessariamente peggiore del precedente.
Trovare il coraggio di svoltare l’angolo è spesso l’unica alternativa per continuare a portare il dovuto rispetto alla nostra esistenza. Continua a leggere Whiskey e Scotch